FONDAZIONE AEM

Fondazione AEM dal 2007 conserva e valorizza la memoria storica e la cultura aziendale di AEM (oggi A2A). L’Azienda Elettrica Municipale per oltre un secolo è stata infatti protagonista dello sviluppo economico e della modernizzazione di Milano e della Lombardia, influenzando positivamente stili di vita e comportamenti. La Fondazione gestisce archivi di grande valore, dove documenti, immagini, filmati, stampe e dipinti raccontano storia, sviluppo e cambiamenti legati alla produzione di energia. La sede della Fondazione comprende un’area didattica su due livelli e una sala convegni da 120 posti.

PARTNERSHIP

LE FONDAZIONI A2A

Il Gruppo A2A è da sempre impegnato a migliorare la vita delle persone. Attraverso le sue Fondazioni, tra le quali Fondazione AEM, il Gruppo A2A agisce in ambito sociale, culturale, scientifico e ambientale, in profonda connessione con la vita e il futuro dei cittadini.

ANIMA ARCHIVISTA

La Fondazione si occupa della tutela, valorizzazione e digitalizzazione dell’Archivio Storico Amministrativo, dell’Archivio Fotografico e dell’Archivio Film e Video. L’Archivio Storico comprende anche la collezione completa dell’house organ “Il Chilowattora”, che dal 1952 al 1981 è stato un importante momento di condivisione nella vita dell’azienda. La Quadreria raccoglie invece stampe, disegni e dipinti che AEM ha acquisito e commissionato nel corso della sua storia.
Gli Archivi possono essere consultati da tutti per studi e ricerche, ma anche per mostre e pubblicazioni.

FOTO DEL MESE

ARCHIVIO DIGITALE

DOCUMENTI ISTITUZIONALI FAEM

La Fondazione AEM pubblica, per ragioni di trasparenza della rendicontazione e di condivisione degli obiettivi, la propria situazione patrimoniale e finanziaria ed il risultato gestionale dell’esercizio.
I principali progetti sostenuti vengono sottoposti ad un monitoraggio che consente di conoscerne l’evoluzione.
Puoi richiedere il bilancio cartaceo scrivendoci una mail.

ORGANI

RICHIESTA DI CONTRIBUTO

Fondazione AEM si occupa di sostenere iniziative sociali e culturali promosse da enti e associazioni non profit attive a Milano e provincia e in Valtellina. Per presentare una richiesta di contributo è necessario scaricare e compilare il modulo presente in questa pagina, allegando i documenti richiesti, e inviarli all’indirizzo fondazioneaem@a2a.eu.
Le richieste saranno valutate e presentate al Consiglio di Amministrazione della Fondazione per eventuale delibera.

Resta aggiornato sui progetti FAEM, iscriviti alla nostra newsletter.